News

Otto bandiere blu per il litorale laziale

Otto bandiere blu per il litorale laziale

Sono ben otto le bandiere blu ricevute dal Lazio per il 2016: Tor Caldara ad Anzio, Latina, Sabaudia, San Felice al Circeo, Terracina, Gaeta, Sperlonga e infine Cala Neve sull’isola di Ventotene.

La Bandiera Blu è un riconoscimento istituito dalla FEE, Fondazione Europea per l’Educazione Ambientale nel 1987, che ogni anno viene assegnato in 73 paesi europei ed extra-europei, per certificare qualità ambientale, sicurezza e qualità dei servizi offerti dalle località turistiche balneari.

Strano ma vero, il Lazio supera Sicilia e Calabria! L’ambito riconoscimento è stato assegnato ad Anzio, con la sua bellissima spiaggia di Tor Caldara, nel cuore della Riserva Naturale omonima, ricca di fauna e flora, caratterizzata da una soffice sabbia dorata, acqua sulfurea e mare cristallino; il Lido di Latina, dalla Torre Asturia a Nettuno a Sabaudia, che oltre ad offrire un mare limpido è ricca di stabilimenti e ristorantini, per godersi un relax a 360 gradi, con suggestivi paesini nell’entroterra che consigliamo vivamente di visitare, Norma, Sermoneta, Giardini di Ninfa.

Sabaudia meta molto apprezzata anche dai vip, con una spiaggia lunga circa 15 km, mare pulito con numerosi chioschi, ricchi di una serie di servizi per coccolare i sui clienti.

Come non parlare di San Felice al Circeo, Litorale Pontino molto amato dai romani, e soprattutto dagli amanti degli sport acquatici, in quanto la zona essendo molto ventosa, ben si presta al surf e windsurf. Indimenticabili anche le immersioni, per ammirare i suoi fantastici fondali arricchiti da statue inabissate e tra queste, quella bronzea del Cristo Del Circeo e quella del Volto di Cristo.

Secondo anno consecutivo di Bandiera Blu per Terracina, spiaggia ben attrezzata, piena di diverti notturni che la rendono una delle mete preferite dai giovani; se passate da queste parti dovete assolutamente visitare il Tempio di Giove Anxur e il Duomo di San Cesareo.

Bandiera Blu anche per Gaeta con le sue 7 incantevoli spiagge, un mare limpido, una sabbia dalla grana fine, ed una ricca vegetazione mediterranea.

Altra Bandiera Blu per Sperlonga ed i suoi angoli di paradiso, dalla spiaggia di Canzatora, adatta alle famiglie, Fontana, Salette, Bonifica, Angolo, Bazzano, Bambole.

Gli amanti dello snorkeling non potranno fare a meno di visitare la celebre Grotta di Tiberio, cavità naturale un tempo facente parte della Villa dell’Imperatore Tiberio.

Merita una visita anche il Museo Archeologico di Sperlonga.

Non possiamo assolutamente escludere dall’appello Ventotene con la sua bellissima spiaggia di Cala Neve, sabbia morbida e scura, mare trasparente, incorniciata dalla magnifica e vicina Isola di Santo Stefano, che ci regala un panorama mozzafiato.

Numerosi i ristoranti, locali e stabilimenti a disposizione.

Non ci resta che augurarvi buone vacanze!